Il mio cane beve tanto? Se siamo al ritorno da una lunga passeggiata o fa molto caldo non c?è niente di strano. Quando dobbiamo ritenerlo un vero problema?

Il cane dovrebbe avere sempre a disposizione una ciotola di acqua fresca e pulita, ma può capitare di accorgersi che la quantità di acqua che fino a poco tempo fa era sufficiente per tutta la giornata non basta più. Si può dire che un cane beve tanto, quando supera i 100 ml di acqua per Kg di peso corporeo al giorno. Chiaramente un soggetto giovane, impegnato in attività fisica avrà necessità maggiori rispetto ad un cane che conduce una vita più tranquilla. Cosi come il clima influenza notevolmente le necessità e alcune condizioni metaboliche fisiologiche come la gravidanza. Il campanello d?allarme quindi, non è tanto la quantità di acqua, ma il cambiamento improvviso delle abitudini.

Quando un cane beve tanto si parla in termini scientifici di ?polidipsia? a cui solitamente si accompagna un altro sintomo che è la ?poliuria? (maggior produzione di urina). Possono esserci diverse cause, sia fisiche che psicologiche che portano alla comparsa di tale sintomo. Nel prossimo paragrafo analizzeremo tutte le cause per cui un cane beve tanto.

CANE BEVE TANTO: CAUSE

Innanzitutto va capito se il cane beve molto per compensare delle perdite eccessive, ad esempio in corso di diarrea, salivazione profusa o per una dieta troppo secca, condizioni temporanee in cui il cane ha più sete. Esistono però anche gravi patologie che possono dare questo segno: diabete, insufficienza renale, cushing, problemi epatici, infezioni (piometra), stati di tossicosi, farmaci ( corticosteroidi , diuretici) assunti in dosi elevate, squilibri elettrolitici.  

CANE BEVE TANTO: COSA FARE

Per arrivare ad una diagnosi è necessario recarsi dal veterinario. Il primo passo, dopo una visita in cui si valuta lo stato generale del cane e il suo grado di disidratazione, è rappresentato dall’analisi delle urine e del sangue (emocromo e biochimico) per indirizzarci verso una di queste patologie e poterla trattare al meglio. Può rendersi necessaria una terapia reidratante 

Scrivi un commento