Addome gonfio nel cane: ecco tutte le cause

L'addome gonfio nel cane o più comunemente chiamata "pancia gonfia" è un sintomo che può essere associato a numerose patologie in campo medico veterinario. Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo cercando di farvi una rapida carrellata di tutte le patologie che potrebbero portare il sintomo dell'addome gonfio nel cane. Non sempre la pancia gonfia è legata ad una patologia specifica, infatti ci possono essere alcune situazioni normali in cui il cane ha l'addome gonfio senza nessuna patologia in particolare, come ad esempio dopo una corposa mangiata.

Mi è successo infatti una volta con il mio cane, un rottweiler di 5 mesi che è riuscito ad arrivare alla confezione delle crocchette da 20 kg. Tornando a casa lo guardo e mi accorgo di come la sua pancia fosse smisuratamente gonfia. Altre volte se il vostro cane è molto grasso potrebbe simulare un addome gonfio, quindi non vi agitate in questo caso (vedi foto ad inizio articolo).

Oltre a queste situazioni fisiologiche di dilatazione gastrica, esistono delle situazioni ben più gravi che possono essere associate ad un addome gonfio, andiamo a vederle insieme.

ADDOME GONFIO NEL CANE: ECCO TUTTE LE CAUSE

E' sicuramente un sintomo che non deve mai essere sottovalutato, infatti spesso la pancia gonfia nel cane può nascondere patologie spesso mortali. Tra le cause più preoccupanti troviamo:

  • Torsione gastrica;
  • Versamento addominale(ascite) di varia natura(cardiaca o altro);
  • Tumori della milza;
  • Tumori del fegato:
  • Altri tumori di organi addominali;
  • Aumento di volume della vescica(causato da un ostruzione o blocco urinario);
  • Sindrome di Cushing;
  • Peritonite(infezione addominale);
  • Parassiti intestinali (sopratutto nel cucciolo);
  • Megacolon(dilatazione grave del colon);
  • Gravidanza inaspettata (non è una patologia che mette a rischio la vita l'animale, ma può succedere che l'addome gonfio del cane sia legato a questa possibilità senza che il proprietario si sia mai accorto di un accoppiamento).

A parte la gravidanza e le parassitosi intestinali potete vedere come tale sintomo sia legato a molte patologie gravi che quindi devono essere indagate il più velocemente possibile.

Ma cosa dobbiamo fare se troviamo il nostro cane con la pancia gonfia?

ADDOME GONFIO NEL CANE: COSA FARE

Quando il nostro cane presenta il sintomo dell'addome gonfio, la prima cosa da fare è sicuramente chiamare il vostro veterinario. Già da una prima conversazione telefonica il veterinario riuscirà a capire se la situazione è un emergenza oppure no, in base alla comparsa dei sintomi, allo stato dell'animale e ad altre domande che vi farà. A quel punto il veterinario per cercare di capire meglio cosa ha davanti farà prima di tutto una visita, poi passerà con l'esecuzione di esami del sangue e una radiografia dell'addome ed infine concluderà il tutto con una buona ecografia addominale. In base ai risultati di queste indagini si arriverà ad una diagnosi corretta e ad una terapia mirata per il vostro animale.

Non perdete troppo tempo perché come abbiamo visto l'addome gonfio è legato a numerose patologie gravi.

Se avete ancora dubbi scrivete ai nostri veterinari

Voglio parlare con un veterinario online