Forfora cane: eccome come risolvere definitivamente

Forfora cane, un problema che nel corso degli anni ha sempre creato preoccupazione per i proprietari di animali. Infatti la forfora nel cane è il primo sintomo che ci fa capire che c'è qualcosa che non va nell'animale che condiziona il lo stato di salute del pelo, è il primo campanellino di allarme.

La forfora non sono altro che cellule morte della cute che si depositano sul pelo del nostro animale formando delle piccole scaglie bianche, le cause per cui si può venire a creare la forfora nel cane sono principalmente legati ad alimentazione, parassiti, secchezza della pelle, allergie, leishmania, dermatiti batteriche e funginee. Alcune volte la presenza della forfora può essere associata a perdita del pelo.

In questo articolo vedremo:

  • Tutte le cause forfora nel cane
  • Come eliminare la forfora
  • Quali sono i rimedi naturali per la forfora nel cane
  • I consigli del veterinario per un pelo bello e sano

Forfora cane: ecco tutte le cause

Abbiamo capito che la forfora non è altro che un accumulo di cellule morte della pelle che si localizzano a livello del pelo come scaglia bianche. Ma quali sono i motivi per cui si forma la forfora nel cane?

  • Allergia: forse una delle prime cause per cui si forma questo materiale sulla cute del cane è proprio un evento allergico che può essere legato all'alimentazione oppure all'ambiente. Il motivo sembra risiedere nel fatto che in presenza di un allergia aumenti il prurito e di conseguenza il cane si gratta in maniera più incisiva e frequente. Questo porta ad un ricambio cellulare della pelle veloce con successivo accumulo della pelle morta.
  • Stress o eccessiva magrezza: durante questi eventi il cane utilizza tutte le sue energie per risolvere i problemi che causano appunto stress oppure scarsa alimentazione andando inevitabilmente a trascurare la cute.
  • Infezioni batteriche, funginee e parassitarie: la presenza di questi patogeni, causa una reazione cutanea con relativo ispessimento della stessa e formazione di forfora. Una menzione particolare va alla chyletiella, un acaro che causa un fortissimo prurito.
  • Sovrappeso: impedisce all'animale di pulirsi con facilità causando la formazione della forfora.
  • Leishmaniosi: non dimentichiamoci di nominare anche una delle patologia maggiormente temute da un proprietario di animali, la leishmania. Questa negli stadi iniziali può essere la causa della presenza della forfora nel cane.
  • Razze: abbiamo anche alcune predisposizioni di razza, ad esempio i cani nordici hanno problemi di pelle secca, il cui sintomo è maggiormente evidente in estate, causando così prurito e conseguente formazione delle scaglie.
  • Muta: Anche il cambio stagionale del pelo può portare per un periodo la formazione del materiale sulla pelle dei nostri cani.

Ora che sappiamo cosa è la forfora e quali sono le cause, andiamo a vedere come togliere la forfora dal nostro animale.


Forfora cane: come eliminarla

Dottore il mio cane ha la forfora cosa devo fare?

Per risolvere questo problema ed eliminare definitivamente la forfora nel nostro cane dobbiamo prima di tutto capire la causa, perchè in base a quella il veterinario consiglierà la giusta terapia, che sia un cambio alimentare, un prodotto antiparassitario, un antibiotico o altro.

Se vengono escluse tutte le case patologiche, di cui abbiamo parlato precedentemente, che portano alla formazione di forfora sul pelo del cane, allora possiamo valutare l'utilizzo di prodotti e tecniche apposite:

  • Shampoo antiforfora
  • Integratori nutrizionali
  • Pulizia del pelo (bagni ogni 6 settimane e spazzolamento quotidiano)

Se non volete utilizzare prodotti farmacologici o integratori possiamo valutare alcuni vecchi rimedi della nonna.

Come eliminare la forfora nel cane con rimedi naturali

In passato venivano spesso utilizzati rimedi fatti in casa come rimedio naturale per la forfora nel cane, tra questi antiforfora naturali troviamo:

  • Aceto di mele diluito con acqua
  • Succo di lime diluito con acqua per idratare la pelle
  • Bollire barbabietole in acqua ed utilizzare acqua di cottura per lavare il cane.
  • Farina d'avena durante il bagno per ridurre il prurito
  • Olio di semi nel pasto come apporto di acidi grassi

Sono sicuramente tutti rimedi naturali per la forfora piuttosto particolari, l'aggiunta di olio di semi nel pasto da sicuramente un apporto importante di nutrimento per il pelo.

Forfora cane: i 5 consigli del veterinario

  1. Prima di qualsiasi terapia escludete le cause dovute a malattia che possono portare la forfora nel cane
  2. Utilizzati prodotti antiforfora appositi, se non ne avete disponibili provate qualche rimedio naturale
  3. Spazzolate quotidianamente il cane
  4. Il bagno andrebbe fatto con una frequenza minima di almeno 6 settimane se abbiamo un cane molto sensibile a livello dermatologico
  5. Nei cambi stagionali prendete in considerazione la muta come possibile causa di forfora.

Ricordatevi che le cause che possono portare la formazione di forfora nel cane sono davvero molte, non improvvisate terapie "fai da te" senza aver prima consultato il vostro medico veterinario.

Se avete ancora dubbi scrivete ai nostri veterinari

Voglio parlare con un veterinario online